Sono considerati poco affettuosamente “cacciatori di taglie” da alcuni operatori sanitari

Sono considerati poco affettuosamente “cacciatori di taglie” da alcuni operatori sanitari

La FDA ha affermato che il nuovo grafico si allinea meglio con quanto le persone mangiano veramente, osservando che il consumo di cibo negli Stati Uniti è cambiato drasticamente negli ultimi 20 anni.

I vantaggi di Medicare riducono gli anziani?

Gli assicuratori sanitari stanno respingendo i tagli pianificati dei fondi per i piani Medicare Advantage (MA) inquadrando i tagli come dannosi per gli anziani.

CMS ha tagliato i pagamenti MA agli assicuratori del 6% nel 2014. Venerdì, CMS ha annunciato tassi di pagamento proposti che secondo l’agenzia potrebbero significare un taglio dell’1,9% nei pagamenti per i piani MA il prossimo anno a causa degli effetti delle stime di crescita sia per MA che per programma Medicare a pagamento.

Ma l’America’s Health Insurance Plans (AHIP) ha detto che il numero non raccontava l’intera storia. In tutto, si aggiunge a un taglio di circa il 5,9% per i piani MA nel 2015, secondo un rapporto commissionato dalla società di consulenza Oliver Wyman.

CMS: in arrivo esenzioni per un uso più “significativo”

Alcuni operatori sanitari che lottano per soddisfare la seconda fase del programma di incentivi per le cartelle cliniche elettroniche (EHR) potrebbero ricevere un po ‘di sollievo, ha detto giovedì un funzionario sanitario federale.

“CMS fornirà più esenzioni per medici, ospedali e fornitori di EHR che hanno difficoltà a soddisfare i requisiti della fase 2 del programma” uso significativo “, ha detto Tavenner alla conferenza annuale della Healthcare Information and Management Systems Society (HIMSS) a Orlando.

Esistono attualmente alcune esenzioni per difficoltà per i fornitori, compresi quelli che stanno appena praticando e potrebbero non dover essere utenti significativi, fornitori che affrontano un disastro naturale e coloro che non hanno un’interazione faccia a faccia. Ma Tavenner ha detto che sono in arrivo esenzioni più flessibili. Ulteriori dettagli sulle esenzioni arriveranno all’inizio del mese prossimo, hanno detto i funzionari di CMS.

L’Alta Corte evita la legge sull’aborto

La Corte Suprema lunedì ha rifiutato di ascoltare una legge ribaltata dell’Arizona che avrebbe vietato ai fornitori di aborti di partecipare al programma statale Medicaid.

Un giudice federale dell’Arizona ha ribaltato la legge nel 2012.

Dingell non cercherà la rielezione

Il rappresentante John Dingell (D-Mich.), Un sostenitore di lunga data della riforma sanitaria che ha contribuito ad avviare il programma Medicare, andrà in pensione dopo la fine del suo mandato, ha annunciato lunedì il membro del Congresso.

“Trovo che servire alla Camera sia odioso”, ha detto Dingell, 87 anni. “È diventato molto difficile a causa dell’acrimonia e dell’amarezza, sia al Congresso che nelle strade”.

Dingell entrò al Congresso nel 1955, prendendo il posto precedentemente tenuto da suo padre. Alla fine è salito di grado per diventare presidente del potente Comitato per l’energia e il commercio della Camera e nel giugno 2013 è diventato il membro del Congresso più longevo.

La prossima settimana

Da martedì a giovedì si terrà la National Advocacy Conference dell’American Medical Association.

AHIP ospiterà la sua conferenza politica nazionale negli stessi giorni.

Da non perdere, l’incontro politico annuale della Federazione degli ospedali americani si terrà dal lunedì al mercoledì.

Giovedì e venerdì, la Commissione consultiva per i pagamenti Medicare si riunirà.

WASHINGTON – I repubblicani della Camera hanno tolto una disposizione dalla legge sul tetto del debito di questa settimana che avrebbe ritardato un taglio del 24% dei pagamenti Medicare fino alla fine dell’anno.

Patch SGR per accordo sul tetto del debito

I leader alla Camera hanno rimosso il policy rider dalla legislazione che aumenta il limite di prestito della nazione fino alla prossima primavera. Il provvedimento è stato approvato dalla Camera martedì alla fine e mercoledì dal Senato.

Gruppi di medici, tra cui l’American Medical Association (AMA), temevano che ritardare i tagli programmati sotto il tasso di crescita sostenibile (SGR) di Medicare fino alla fine dell’anno avrebbe ucciso lo slancio per un disegno di legge che abroga la formula di pagamento.

Invece, il disegno di legge che innalza il tetto del debito estende i tagli trasversali del 2% a tutti i pagamenti Medicare fino al 2024. Il taglio del 2% è stato imposto dal sequestro creato dal Budget Control Act del 2011.

L’AMA e molti altri gruppi medici erano contrari a un’altra patch SGR a breve termine e vogliono che il Congresso approvi l’abrogazione permanente della SGR prima che un taglio del 24% dello stipendio entri in vigore il 1 ° aprile.

I numeri di scambio ACA si attestano a 3,3 milioni

Circa 3,3 milioni di persone hanno sottoscritto un’assicurazione sanitaria privata nell’ambito degli scambi assicurativi dell’Affordable Care Act (ACA) fino al 1 febbraio, ha detto l’amministrazione Obama mercoledì.

Di questi, quasi 1,1 milioni si sono iscritti per i piani nel mese di gennaio, ha affermato il Dipartimento della salute e dei servizi umani (HHS) nel suo rapporto mensile sull’iscrizione agli scambi sanitari dell’ACA.

Le iscrizioni sono ancora ben lontane dai 7 milioni di voti che i funzionari sanitari hanno dichiarato l’anno scorso che volevano raggiungere il 31 marzo, ma HHS ha notato che le persone più giovani – e presumibilmente più sane – stanno firmando fino a una clip più veloce.

Mandato datore di lavoro di ACA ottimizzato

L’amministrazione Obama lunedì ha nuovamente ritardato alcuni aspetti del mandato di datore di lavoro dell’ACA.

L’ACA impone ai datori di lavoro con 50 o più lavoratori a tempo pieno di fornire un piano di assicurazione sanitaria, ma l’amministrazione Obama aveva già ritardato l’emanazione di tale mandato dal 2014 al 2015.

Lunedì, poi, il Dipartimento del Tesoro ha detto che le aziende con 50-99 dipendenti a tempo pieno non saranno costrette a fornire un’assicurazione sanitaria ai propri dipendenti fino al 2016. Nel frattempo, quelle con 100 o più dovranno ancora iniziare a offrire copertura sanitaria il prossimo anno.

Risolvi reti strette, ACP dice a HHS

Il governo federale, gli stati e le compagnie di assicurazione sanitaria dovrebbero prendere una posizione più dura sull’espansione delle reti di fornitori indebitamente ristrette, ha scritto al governo l’American College of Physicians (ACP) martedì.

Le reti strette sono state una caratteristica comune dei piani sanitari dell’Affordable Care Act poiché gli assicuratori cercano di contenere i costi. Gli assicuratori possono pagare meno i fornitori promettendo volumi di pazienti più elevati attraverso reti ristrette.

“L’ACP ritiene che il governo federale abbia la responsabilità speciale di garantire che i piani sanitari qualificati a livello federale, offerti attraverso gli scambi creati dall’ACA o tramite Medicare Advantage, non creino barriere irragionevoli affinché i pazienti ricevano i farmaci di cui hanno bisogno e cure adeguate da medici che conoscono e di cui si fidano “, ha detto martedì il presidente dell’ACP Molly Cooke, MD, durante l’evento annuale del gruppo sull’assistenza sanitaria sullo stato della nazione.

Congresso a HHS: “Riformare il processo RAC”

Gli incentivi per i Recovery Audit Contractors (RAC) – parte degli sforzi di lotta antifrode di Medicare – sono disallineati e li inducono a negare ingiustamente le richieste dei fornitori, anche quelle corrette, una lettera di 111 membri del Congresso presumibilmente lunedì.

L’eccessiva negazione di accurate affermazioni Medicare è parte della ragione dietro il recente annuncio che gli appelli del RAC saranno sospesi per 2 anni, ha sottolineato la lettera inviata al segretario dell’HHS Kathleen Sebelius.

I RAC, creati dal Medicare Modernization Act del 2003, sono organizzazioni indipendenti che tentano di valutare l’accuratezza delle richieste di Medicare e negano quelle che considerano imperfette. Sono considerati poco affettuosamente “cacciatori di taglie” da alcuni operatori sanitari.

I fornitori con richieste negate possono presentare ricorso per ottenere il pagamento della loro richiesta negata, ma il mese scorso l’Ufficio per le udienze e gli appelli di Medicare (OMHA) dell’HHS ha annunciato che cesserà di inviare ricorsi ai giudici di diritto amministrativo dopo un “drammatico aumento del numero di decisioni a cui è stato fatto ricorso OMHA. “

GAO: miglioramenti possibili nella gestione della carenza di farmaci

La FDA potrebbe gestire meglio le informazioni relative alla carenza di farmaci che riceve e controllare regolarmente la qualità delle informazioni, ha detto lunedì un rapporto del governo.

Il Government Accountability Office (GAO) ha affermato che la FDA potrebbe utilizzare tali informazioni per identificare in modo proattivo i fattori di rischio della carenza di farmaci.

Il GAO ha esaminato la gestione della carenza di farmaci da parte della FDA, rilevando che il numero di carenze attive totali è aumentato ogni anno dal 2007.

La transizione all’ICD-10 potrebbe costare un sacco di soldi alle pratiche

La transizione al nuovo sistema di codifica ICD-10 potrebbe costare ad alcuni medici milioni di dollari, secondo uno studio pubblicato mercoledì dall’AMA.

L’analisi – commissionata dall’AMA e condotta da Nachimson Advisors, una società di consulenza per la tecnologia dell’informazione sanitaria a Baltimora – ha rilevato che il costo per la transizione al nuovo set di codifica delle fatture potrebbe costare fino a un quarto di milione di dollari per un piccolo studio e fino a 8 milioni di dollari per un grande studio.

La prossima settimana

Il Congresso è in pausa durante le vacanze del https://harmoniqhealth.com/it/erogan/ President’s Day.

Mercoledì, il Brookings Institute ospiterà un evento di un giorno per coinvolgere i medici nelle riforme di pagamento e consegna.

Giovedì, il comitato consultivo dei dispositivi per la terapia respiratoria e anestesiologica della FDA prenderà in considerazione un dispositivo impiantato per il trattamento dell’apnea notturna.

Giovedì si incontreranno anche Medicaid e CHIP Payment and Access Commission per discutere le raccomandazioni per il futuro di CHIP.

WASHINGTON – La Camera ha approvato un disegno di legge che aumenta il limite di prestito del paese ma non include una patch di 9 mesi per i tagli ai pagamenti Medicare imposti dalla formula del tasso di crescita sostenibile (SGR).

Non includere un altro ritardo dei tagli ai rimborsi Medicare – un ritardo che i legislatori avevano considerato una volta – rinnova il senso di urgenza per il Congresso di approvare un’abrogazione permanente della formula di pagamento SGR di Medicare prima che l’ultima patch scada il 31 marzo. A meno che il Congresso non agisca, i rimborsi medici scenderanno quasi del 24% sotto la SGR.

I legislatori alla Camera hanno votato martedì 221-201 in ritardo per aumentare il tetto del debito fino a circa marzo 2015. Il Senato dovrebbe approvare la misura mercoledì.

La notizia dovrebbe deliziare la comunità medica, che da tempo spinge per una soluzione definitiva alla SGR, piuttosto che per i continui ritardi nei tagli. Il Congresso è intervenuto 15 volte dal 2002 per ritardare i tagli alla SGR.

I gruppi medici temevano che il fatto che i tagli della SGR avvenissero alla fine di dicembre piuttosto che alla fine di marzo avrebbe dato al Congresso una scusa per cacciare di nuovo la lattina della SGR. In competizione con la politica dell’anno elettorale, le organizzazioni mediche temono che lo slancio per l’abrogazione della SGR possa morire con un’altra patch di riduzione dello stipendio.